free bootstrap templates

Il 5 novembre 2022 nasce ufficialmente  il:

"Sensazionismo"

 A una certa età tutto quello che si vuole è che i propri sogni cavalchino le onde liberi nel vento fino all’imbrunire. A una certa età non c’è l’ansia di preoccuparsi per il futuro perché l’unico tempo che interessa è il presente, viverlo. A una certa età non ci si preoccupa di invecchiare, ci sì crede invincibile, con facoltà fisiche e mentali eterne. A una certa età la parola “impossibile“ è una parolaccia pronunciata dai vecchi troppo invidiosi per non averlo fatto prima e troppo stanchi per poter osare adesso. Così all’improvviso gli occhi si aprono sul mondo perché si è stanchi di restare fermi ad aspettare che qualcosa possa cambiare da quei noiosi esami infiniti. Finalmente ogni paura cade e si tenta un passo nelle soffici nuvole bianche dell’azzurro infinito, cercando di prendersi la propria occasione. Per un giovane oggi, la scelta di evadere dalla solita routine di raccomandazioni e proposte indecenti come ad esempio ricoprire ruoli non gratificanti o non all’altezza delle proprie capacità nella maggior parte dei casi si concreta in due modi principali: oltrepassare i limiti della legge oppure seguire la propria passione. Fu così che seguii la seconda fondando il "Sensazionismo" nuova corrente artistico-culturale.
Giacomo Pietoso

Vittorio Sgarbi battezza il sensazionismo: nasce una nuova corrente artistica ad Acerra

Idea, intenzione e condizioni del "Sensazionismo"

L’idea…
L’idea di creare una nuova corrente artistica contemporanea è maturata dopo lunghissimi viaggi, avventure e disavventure. Credo che l’arte sia rivoluzione e proprio per la sua natura rivoluzionaria dopo decenni è arrivato finalmente il momento di creare una nuova corrente artistica culturale per identificare gli artisti contemporanei… 

L’intenzione…
L’intenzione è quella di aggregare in questa nuova corrente culturale tutti gli artisti contemporanei che nella loro espressione originale e irripetibile portano dentro di sé qualcosa di nuovo e bello rompendo gli schemi, le dottrine, lasciando libero spazio all’anima di espandersi nell’universo attraverso l’arte in ogni sua forma.Astratto, reale, paesaggistico, poco importa perché è lo stile che fa la differenza. 

Le condizioni…
Le condizioni dell'artista che si fa a questa corrente crea la sua arte in maniera originale attraverso i sensi, emozionandosi prima ancora di emozionare. Gioie, dolori, sofferenze, speranze, amore, altissima serenità o profondissima irrequietudine, e' questo ciò che fa muovere lo spirito dell’artista Sensazionista, ma non prima di essersi calato nel profondo della sua anima per poi uscire attraverso i sensi con la sua espressione artistica.I sensi sono alla base del Sensazionismo attraverso i quali l’artista muta e trasforma in arte pura. È proprio grazie ai sensi di cui l’uomo è dotato che interagisce con la società, gli agenti atmosferici e i suoi simili, ma l’artista sa ,riesce ad andare ben oltre i cinque sensi comunemente conosciuti andando oltre verso l’ignoto, l’infinito, un mistero. Quindi non solo guide tattili, vedere una figura oppure un oggetto per poi ispirarsi, ma prima di ogni cosa, sentire nello spazio e nel tempo le percezioni e così creare non tanto la realtà, ma un’idea propria della realtà e non c’è cosa più nuova e bella.
Giacomo Pietoso